sabato 5 settembre 2015

Compiti evolutivi nella famiglia con Bambini


Queste famiglie sono costituite da una giovane coppia che decide di avere un figlio. L'arrivo del primo figlio crea un forte cambiamento tra quella che era la situazione familiare a due ad una nuova composizione che prevede l'accoglienza del terzo, il bambino. 
Questo cambiamento profondo richiede una serie di compiti di sviluppo dell'intera famiglia, non solo della coppia, ma anche delle famiglie di origine. Vediamoli insieme.

I principali compiti di sviluppo che vanno affrontati sono:

  • Apertura dei confini di coppia per accogliere il figlio
  • Assunzione dei ruoli genitoriali, con il bambino che è richiedente di cure
  • Ridefinizione dei confini familiari nel rispetto del nuovo sistema famiglia che si è formato
  • Cambiamento e accoglimento di nuovi ruoli, da figli si diventa genitori
  • Creazione di nuovi ruoli all'interno delle famiglie d'origine (nonni, zii, cugini)
Quando nasce una nuova famiglia, nello specifico con l'arrivo del primo figlio, tutto il sistema deve adeguarsi attraverso una ristrutturazione dei confini familiari
Il confine coppia deve aprirsi all'accoglienza del bambino, ma allo stesso tempo si assiste ad un periodo di forte coesione in cui c'è bisogno di cure e attenzioni. 
 
Questo periodo di passaggio è molto delicato e come tale ha bisogno di grande rispetto soprattutto dai componenti delle famiglie di origine, che devono fungere da sostegno e non da intralcio. 
 
Dott.ssa Roberta Schiazza
Psicologa Chieti Pescara 
Psicologo Chieti Psicologo Pescara
Psicoterapeuta di coppia e familiare
Tel. 340.0072355

Nessun commento:

Posta un commento