venerdì 4 luglio 2014

Disturbi psicosomatici: il teatro della mente


Corpo e mente non sono due mondi separati, ma un'unità somato-psichica in relazione dinamica e continua. In ambito medico è ormai largamente condivisa un'ottica psicosomatica che considera il corpo e la mente un'unità globale in continua interazione. 
Il benessere fisico innesca delle emozioni positive nella mente che a loro volta hanno una ripercussione sul corpo. Nei momenti in cui ci sentiamo particolarmente stressati il nostro sistema immunitario ne risente, producendo in noi sentimenti di disagio e nervosismo. Lo stesso vale se si soffre di un disagio fisico che può provocare anche una difficoltà a livello psicologico. 
La psicosomatica è quella branca della medicina che pone in relazione la mente con il corpo, il mondo emotivo ed affettivo con il soma, occupandosi di rilevare l'influenza che l'emozione esercita sul corpo.





Attualmente si parla di un'ottica psicosomatica, che corrisponde ad una concezione che guarda all'uomo con ad un tutto unitario, dove la malattia si manifesta ad un livello organico attraverso dei sintomi specifici e a livello psicologico come un disagio. C'è quindi una maggiore attenzione alla malattia organica e ai suoi effetti non solo fisici ma anche psicologici ed emotivi. 
E' possibile distinguere quelle malattie che in cui i fattori biologici e ambientali sono dominanti da altre patologie in cui sono determinanti i fattori psico-sociali, sotto forma di emozioni, conflitti e traumi attuali o passati. 
____________________________________________________________________________________________________________

Attualmente si può provare a formulare un elenco, sicuramente 
non completo di quelle patologie che sono ritenute psicosomatiche:

- Allergie
- Asma
- Colite ulcerosa
- Disturbi intestinali
- Reflusso gastro-esofageo
- Eczema e malattie della pelle
- Emicranie e Cefalee
- Ipertensione arteriosa
- Disturbi del sonno
- Disturbi alimentari
- Sindromi algiche 
- Tutti i disturbi che provocano dolori articolari senza una condizione medica 
- Disturbi alle viee aeree che non rispondono alle cure farmacologiche
 (raffreddori, tosse, bronchite, ecc.)
- Tensioni muscolari
- Disturbi ginecologici e dell'apparato urinario
L'elenco potrebbe essere molto più lungo ed esaustivo, ma ogni caso 
dev'essere valutato in base alla specificità ed unicità della persona. 
____________________________________________________________________________________________________________



Cosa accade a livello psicologico
Le malattie psicosomatiche sono quelle che mettono in gioco i meccanismi di difesa più arcaici in cui si attua una espressione diretta del disagio psichico sul corpo. Il corpo diviene teatro delle emozioni e come una tela bianca, la mente dipinge i vissuti emotivi direttamente sul corpo.
In queste malattie l'ansia, la sofferenza, i vissuti emotivi troppo dolorosi per poter essere sostenute a un livello consapevole ed elaborate, trovano una via di scarico e di espressione immediata nel corpo. E' fondamentale riuscire in terapia a elaborare il significato simbolico che viene espresso attraverso dei sintomi specifici per poter accedere al disagio o conflitto emotivo che sono l'origine. 

Dott.ssa Roberta Schiazza
Psicologa Chieti -  Pescara
V.le B. Croce 557 Chieti

Nessun commento:

Posta un commento