sabato 9 gennaio 2016

"Perché non riesco ad accettare l'idea della morte?"

Domande degli utenti: "Perché non riesco ad accettare l'idea della morte?" Pubblico qui la mia risposta!

Chi può accettarla? Nessuno!
La differenza è di come decidiamo di usare il tempo a nostra disposizione. Tutti abbiamo paura della morte, delle malattie, delle difficoltà della vita, siamo preoccupati per il benessere dei nostri cari ... c'è un MA. Possiamo decidere di pensare a queste cose o di vivere nel momento presente, e pensare a ciò che stiamo facendo, impegnarci a costruire e coltivare relazioni soddisfacenti, impegnarci nel migliorarci, nel lavoro, nella famiglia.
Il tempo è il segreto: puoi decidere se vivere nel passato stando nella depressione, puoi decidere di vivere nel futuro e stare in ansia con la paura, oppure puoi decidere di vivere nel presente e stare. Stare con le tue emozioni del momento, viverle, e decidere cosa fare.
E' una scelta, perché molto tempo lo utilizziamo a pensare, attivando così preoccupazioni. Ma anche i pensieri possono essere accompagnati nella direzione più utile per noi, allenandoci ad essere presenti, concentrandoci sul momento attuale.
Dott.ssa Roberta Schiazza
Psicologo Chieti Pescara Psicoterapeuta Ansia Chieti Pescara

Nessun commento:

Posta un commento